Loading

Bio presto disponibile.

Social & Web

Colori in movimento

Pulpa Festival Vol.4_2024

“Colori in Movimento” prende vita da un’ispirazione nata in metropolitana, dove l’artista ha osservato un bambino colorare freneticamente le pagine in bianco e nero del suo album con una penna magica. Questo semplice atto ha risvegliato nell’artista un turbine di ricordi ed emozioni legati all’infanzia e alla meraviglia della creazione.

L’opera rappresenta due neonati, uno caucasico e l’altro africano, addormentati e rannicchiati l’uno accanto all’altro. Questa immagine delicata e potente simboleggia l’innocenza e la purezza dell’infanzia, sottolineando l’idea che fin dalla nascita, tutti gli esseri umani sono uniti da un legame comune, indipendentemente dalle loro origini culturali o etniche.

I colori che emergono dalle pagine in bianco e nero del bambino in metropolitana diventano metafora della diversità culturale e della ricchezza che essa porta. L’uso vibrante e variegato dei colori rappresenta le diverse culture e identità che convivono armoniosamente, creando un dialogo visivo che celebra l’intercultura.

“Colori in Movimento” invita lo spettatore a riflettere sulla bellezza e sull’importanza della diversità, promuovendo un messaggio di unità e comprensione reciproca. Attraverso la dolce immagine dei due neonati, l’artista trasmette una visione di speranza e armonia, suggerendo che l’intercultura è una componente essenziale e preziosa della nostra umanità condivisa.

Torna in alto